Proton
Proton Pass brings secure and private password management to all devices

Oggi siamo entusiasti di annunciare il lancio dell’app Proton Pass macOS e dell’app Proton Pass Linux. Una delle richieste più popolari dalla community di Proton era un’app desktop autonoma, ora disponibile su tutte le principali piattaforme: Windows, macOS, Linux, Android, iOS e iPadOS, e Chrome OS (tramite la nostra app Android).

Come complemento all’app Proton Pass macOS, siamo anche lieti di annunciare l’estensione nativa autonoma per il browser Safari. Questa estensione offre maggiore comodità e sicurezza a tutti coloro che utilizzano il browser predefinito di macOS. A differenza del gestore di password predefinito di Safari, Proton Pass ti consente di sincronizzare i tuoi accessi su diversi browser e dispositivi, garantendo un accesso coerente su tutte le piattaforme.

La versione Linux di Proton Pass supporta tutte le distribuzioni basate su Debian e RedHat, inclusi Ubuntu, Debian, Fedora e CentOS. Tutte le app e le estensioni del browser di Proton Pass sono disponibili per tutti, e puoi usare le nostre app in modalità offline con un piano a pagamento.

Funzionalità dell’app Proton Pass

Modalità offline con sicurezza avanzata basata su Argon2

A differenza di molte app di gestione password standalone, Pass permette a chiunque abbia un piano a pagamento di Proton Pass di accedere alle proprie password e agli altri elementi di Pass offline. Le password sono memorizzate localmente e protette con l’algoritmo di hashing delle password Argon2(new window), noto per la sua robusta difesa contro gli attacchi brute-force.

Sblocco senza password

Proton Pass offrirà presto TouchID(new window) su macOS, permettendoti di sbloccare i tuoi account usando le impronte digitali.

Allo stesso modo, un prossimo aggiornamento per Linux integrerà i meccanismi di autenticazione e le API del sistema. Questo significa che puoi sbloccare Pass con il tuo account utente Linux, sensori di impronte digitali o qualsiasi altro metodo supportato dai Linux Pluggable Authentication Modules(new window) (Linux PAM), una suite di librerie integrate in molte distribuzioni Linux che ti permette di verificare la tua identità in modo sicuro e comodo.

Queste caratteristiche saranno fornite come aggiornamento automatico nelle prossime settimane.

Proton Pass è una soluzione per password completa di tutte le funzionalità

Con le app di Proton Pass e le estensioni per browser, puoi accedere a una gamma crescente di funzionalità avanzate per la gestione delle password. Queste includono:

Proton Pass per macOS e Linux è disponibile ora

Questo annuncio segna una pietra miliare per Proton. Dopo solo un anno, ora puoi usare Proton Pass su tutte le principali piattaforme. Proton Pass per macOS, Linux e Safari è ora disponibile per il download immediato.

Proteggi la tua privacy con Proton
Crea un account gratuito

Articoli correlati

proton scribe
La maggior parte di noi invia email ogni giorno. Trovare le parole giuste e il tono corretto, tuttavia, può richiedere molto tempo. Oggi presentiamo Proton Scribe, un assistente di scrittura intelligente e orientato alla privacy integrato direttament
Le persone e le aziende sono generalmente soggette alle leggi del paese e della città in cui si trovano, e queste leggi possono cambiare quando si trasferiscono in un nuovo luogo. Tuttavia, la situazione diventa più complicata quando si considerano i
I tuoi dati online non vengono più utilizzati solo per annunci pubblicitari ma anche per addestrare AI. Google utilizza informazioni pubblicamente disponibili per addestrare i suoi modelli AI, sollevando dubbi sulla compatibilità dell’AI con le leggi
iPhone memorizza le password nel Portachiavi iCloud, il gestore di password integrato di Apple. È conveniente ma ha alcuni svantaggi. Un problema principale è che non funziona bene con altre piattaforme, rendendo difficile per gli utenti Apple utiliz
Ci sono molte ragioni per cui potresti aver bisogno di condividere password, dettagli bancari e altre informazioni altamente sensibili. Ma abbiamo notato che molte persone lo fanno tramite app di messaggistica o altri metodi che mettono a rischio i t
I grandi modelli di linguaggio (LLM) addestrati su dataset pubblici possono servire a una vasta gamma di scopi, dalla composizione di post sui blog alla programmazione. Tuttavia, il loro vero potenziale risiede nella contestualizzazione, ottenuta sia