ProtonBlog
How to stop spam emails

Impara come sconfiggere la posta indesiderata fastidiosa e potenzialmente dannosa.

Le email spam, note anche come posta indesiderata, possono essere più che semplice fastidio nella tua casella di posta. I cybercriminali possono utilizzare questi messaggi non sollecitati e indesiderati per lanciare attacchi di phishing e diffondere malware(new window).

Ma ci sono passaggi semplici che puoi seguire per sconfiggerli. Ecco 11 modi per fermare o ridurre significativamente lo spam nella tua casella di posta.

1. Segnala le email spam
2. Disiscriviti dalle newsletter
3. Blocca gli indirizzi email spam
4. Non rispondere alle email spam
5. Usa alias per gli account online
6. Mantieni privato il tuo indirizzo email
7. Usa filtri email
8. Blocca i tracciatori email
9. Rifiuta al momento del pagamento
10. Controlla le politiche sulla privacy
11. Crea un account email sicuro
Considerazioni finali
FAQ per fermare lo spam

Crea un account Proton gratuito

1. Segnala le email spam

I principali servizi di posta elettronica, come Gmail, Proton Mail e Outlook, dispongono di filtri spam automatici che inviano i messaggi di spam in arrivo nella cartella spam o posta indesiderata. Ma inevitabilmente alcuni spam passeranno.

Se trovi spam nella tua inbox, segnalalo come spam o spostalo nella cartella spam. In questo modo, il filtro spam dovrebbe intercettare qualsiasi messaggio futuro da quel mittente.

Segnala spam in Gmail

  1. Seleziona il messaggio che vuoi segnalare come spam.
  2. Clicca sull’icona Segnala come spam in alto.
Pulsante Segnala come spam in Gmail per fermare le email indesiderate

Segnala come spam in Outlook

  1. Seleziona il messaggio che vuoi segnalare come spam.
  2. Clicca sul menu a discesa Segnala e seleziona Segnala come posta indesiderata.
Opzione Segnala come posta indesiderata per fermare le email indesiderate in Outlook

Segnala come spam in Proton Mail

  1. Seleziona il messaggio che vuoi segnalare come spam.
  2. Clicca sull’icona Sposta in spam in alto.
Icona Sposta in spam per fermare le email indesiderate in Proton Mail

2. Annulla l’iscrizione alle newsletter

Potresti ricevere spam perché ti sei iscritto. Ad esempio, quando fai un acquisto online, è facile spuntare la casella sbagliata e acconsentire involontariamente a ricevere email di marketing.

Se un’email di marketing è legittima, dovrebbe contenere un link per “annullare l’iscrizione”. Ma prima di cliccare, verifica la presenza di segnali di phishing. Se il messaggio sembra sospetto, blocca il mittente per proteggere la tua privacy e sicurezza.

Se utilizzi Proton Mail, puoi verificare i link per “annullare l’iscrizione” con la conferma del link oppure semplicemente cliccare sul pulsante Annulla iscrizione in alto a destra e lasciare che ci occupiamo noi della disiscrizione.

Pulsante Annulla iscrizione in Proton Mail per smettere di ricevere email indesiderate

3. Blocca gli indirizzi email indesiderati

Se ricevi spam persistente da un mittente specifico, puoi sempre bloccare quell’indirizzo email.

A differenza dell’annullamento dell’iscrizione, i mittenti non possono vedere che li hai bloccati. Quindi bloccare è meglio per la tua privacy e per trattare con messaggi o mittenti sospetti di cui non ti fidi.

Scopri come bloccare le email su Gmail, Outlook, Proton Mail e altri provider

4. Non rispondere alle email indesiderate

Annulla l’iscrizione alle email indesiderate se sei sicuro che siano legittime. Altrimenti, non rispondere alle email indesiderate o interagire con esse in alcun modo, specialmente se sembrano sospette. Soprattutto, non cliccare su link o allegati non richiesti, poiché questi messaggi potrebbero essere tentativi di phishing.

Rispondendo, cliccando su link o scaricando allegati in email indesiderate, fai sapere agli spammer che il tuo indirizzo email è attivo. Quindi sarai probabilmente preso di mira da ancora più spam. Semplicemente segnala lo spam o eliminalo.

5. Usa alias per gli account online

Gli indirizzi email utilizzati per acquisti online e altre newsletter possono finire nelle liste di spam, quindi non vorrai utilizzare il tuo indirizzo email personale.

Il modo migliore per proteggere il tuo indirizzo è registrarti con un alias email — un ulteriore indirizzo email che inoltra i messaggi alla tua casella principale. Così, se inizi a ricevere spam da un alias, puoi semplicemente disattivare quell’indirizzo.

Una soluzione semplice è utilizzare Proton Pass, che ti permette di generare un alias hide-my-email e una password forte con un clic quando crei un nuovo account online.

Come usare un alias hide-my-email per registrarti agli account online e fermare lo spam alla tua email personale

6. Mantieni privato il tuo indirizzo email

Il tuo indirizzo email è la tua identità digitale, quindi dovresti proteggerlo. Pensa prima di pubblicare o condividere il tuo email e altri dati personali online, sia sui social media che su qualsiasi altro modulo online.

Se non usi alias email per gli account online, considera di ottenere un indirizzo email secondario per usi non personali. Meno condividi il tuo email personale, meno spam attirerà.

7. Usa i filtri email

La maggior parte dei fornitori di servizi email rileva e blocca automaticamente lo spam. Ma alcuni, come Proton Mail, hanno funzionalità aggiuntive per darti più controllo sulle email indesiderate.

Ad esempio, con Proton Mail, puoi personalizzare il sistema di filtraggio aggiungendo indirizzi o domini alle tue liste di spam, blocco e indirizzi consentiti.

Mostrando come aggiungere un indirizzo email o un dominio alle tue liste di spam, blocco e indirizzi consentiti in Proton Mail

Puoi anche utilizzare filtri personalizzati o filtri avanzati Sieve per etichettare certe email o spostarle nello spam o in un’altra cartella da esaminare in seguito.

8. Blocca tracciamento email

Inserzionisti e spammer utilizzano tracciatori email, tipicamente piccole immagini invisibili note come pixel spia o link di tracciamento, per monitorare come apri o interagisci con le email.

I tracciatori email non solo invadono la tua privacy, ma possono anche aiutare i truffatori. Una volta che vedono che hai aperto un’email o cliccato su un link di tracciamento, è probabile che ti prendano di mira con più spam.

Poiché i pixel spia funzionano caricando immagini, puoi bloccarli fermando il caricamento automatico delle immagini. Ma l’unico modo per evitare i link di tracciamento è non cliccarci sopra.

Una soluzione semplice è utilizzare Proton Mail, che blocca di default i pixel spia e i link di tracciamento noti. Un’icona a forma di scudo in alto a destra mostra il numero di tracciatori bloccati e link “ripuliti” dai parametri di tracciamento.

Icona dello scudo di Proton Mail che mostra il numero di tracciatori bloccati e link ripuliti dai parametri di tracciamento

9. Rifiuta al momento del pagamento

Quando acquisti qualcosa online o ti iscrivi a un servizio, di solito hai l’opzione di accettare o rifiutare di ricevere email di marketing. Leggi attentamente le condizioni e seleziona o deseleziona la casella corretta per smettere di ricevere spam dal venditore.

Allo stesso modo, quando i siti web chiedono se vuoi accettare i cookie, non “Accetta tutti”. Invece, seleziona “Rifiuta tutti”, “Gestisci cookie” o qualunque sia l’opzione per bloccare cookie pubblicitari e altri(new window). Più gli inserzionisti possono tracciarti, più è probabile che ti prendano di mira con spam.

10. Controlla le politiche sulla privacy

Le politiche sulla privacy spiegano come le organizzazioni trattano le tue informazioni personali quando acquisti qualcosa o ti iscrivi a un servizio. Puoi rivedere rapidamente una politica sulla privacy per vedere come proteggono i tuoi dati e con chi li condividono.

Se condividono le tue informazioni con inserzionisti o broker di dati per proporti annunci “personalizzati” o basati sugli “interessi”, offrono un modo semplice per rinunciare? In caso contrario, valuta se vale la pena condividere i tuoi dettagli. In ogni caso, iscriviti con un alias per nascondere la tua email personale.

11. Ottieni un account email sicuro

Se il volume di spam diventa insostenibile, potrebbe essere più semplice aprire un nuovo account email. Ottieni un account gratuito da un fornitore di email privato e sicuro come Proton Mail, che dispone di avanzati filtri antispam e altre funzionalità di sicurezza.

Proton Mail include anche Proton Pass, così puoi utilizzare alias hide-my-email per creare account online e tenere il tuo indirizzo personale lontano dalle mani degli spammer.

Considerazioni finali

Seguendo i suggerimenti sopra, puoi eliminare o ridurre significativamente lo spam nella tua casella di posta. Ma qualsiasi cosa tu faccia, qualcosa passerà, quindi è essenziale seguire le migliori pratiche di sicurezza consuete:

Se il tuo account ha accumulato troppo spam negli anni, passare a Proton Mail crittografato end-to-end è un ottimo modo per ricominciare da capo.

Progettato per la privacy e la sicurezza sin dalle fondamenta, Proton Mail ti offre:

Hai anni di email, contatti e calendari da migrare da Gmail, Outlook o Yahoo?

Non preoccuparti. Puoi trasferire tutto con un paio di clic con Easy Switch. Potresti scoprire che è sorprendentemente facile passare a Proton Mail(new window). Quindi unisciti a noi, combatti lo spam e rimani al sicuro!

Pulsante Ottieni Proton Mail

Domande frequenti su come fermare lo spam

Perché ricevo tante email di spam?

Ci sono diverse ragioni per cui potresti iniziare a ricevere spam, ad esempio:

  • Potresti esserti iscritto a un servizio che ha venduto o condiviso il tuo indirizzo email con terze parti, inclusi gli spammer.
  • Il tuo indirizzo potrebbe essere stato esposto in una violazione dei dati, finendo così nelle mani degli spammer. Puoi verificare se la tua email è stata compromessa.
  • Se pubblichi il tuo indirizzo email sui social media o su altri siti web accessibili al pubblico, gli spammer possono raccoglierlo.
  • Se rispondi allo spam cliccando su un link, gli spammer sapranno che il tuo indirizzo è attivo e potrebbero inviarti ancora più messaggi.
  • Se usi lo stesso indirizzo email per tutto (uso personale, lavoro, acquisti online, ecc.), è più probabile che gli spammer ti prendano di mira nel tempo.

Se sei sommerso da spam, segui i consigli sopra per combatterlo.

Come posso bloccare definitivamente le email di spam?

Puoi bloccare definitivamente le email provenienti da indirizzi o domini specifici impedendo loro di raggiungere la tua casella di posta tramite bloccando il mittente. Ma uno spammer determinato può sempre cambiare il proprio indirizzo email per evitare il tuo blocco.

Non puoi garantire di fermare tutto lo spam perché i metodi degli spammer evolvono costantemente e non sai mai chi potrebbe avere il tuo indirizzo email. Tuttavia, puoi ridurre significativamente lo spam seguendo i consigli sopra.

Cosa succede se apri un’email di spam?

Aprire un’email di spam di per sé non è pericoloso, soprattutto perché molto spam è semplice pubblicità innocua. Ma lo spam può contenere truffe di phishing, malware e offerte false, quindi non interagire con le email di spam, specialmente se non sei sicuro della fonte. Soprattutto, non cliccare su link o scaricare allegati non sollecitati.

Inoltre, molte email legittime contengono tracker che tracciano quando apri il messaggio e altrimenti violano la tua privacy.

Cosa succede quando clicchi su “disiscriviti” nelle email di spam?

Cliccare su “disiscriviti” in un’email legittima (ad esempio, una newsletter a cui ti sei precedentemente iscritto) di solito avvia le procedure per rimuovere il tuo indirizzo dalla loro lista di distribuzione. Questo è conforme alle leggi sulla privacy dei dati come il GDPR in Europa e il CAN-SPAM Act(new window) negli Stati Uniti, che richiedono alle aziende di offrire un modo per rinunciare a ricevere email.

Tuttavia, se lo spam proviene da una fonte sconosciuta o sospetta, il link “disiscriviti” potrebbe essere dannoso. Controlla i segni di phishing e clicca su “disiscriviti” solo se sei sicuro che il messaggio sia autentico.

Come posso bloccare definitivamente le email di spam su Gmail?

Come con altri servizi di posta elettronica, puoi bloccare definitivamente le email provenienti da indirizzi o domini specifici impedendo loro di raggiungere la tua casella di posta Gmail tramite bloccando il mittente. Ma gli spammer possono sempre cambiare indirizzo per superare il tuo blocco. Per ridurre lo spam da tutti i mittenti, segui i consigli sopra.

Come faccio a impedire che le email finiscano nello spam?

Se trovi che le email di mittenti legittimi finiscono nella tua cartella spam o posta indesiderata, ci sono diversi modi per prevenire che ciò accada in futuro:

  • Di solito i provider di posta elettronica hanno un’opzione come “Non è spam” o “Non è posta indesiderata” che puoi selezionare. Su Proton Mail, questa opzione si chiama “Sposta in posta in arrivo (non spam)”. Scegliendo questa opzione, sposterai il messaggio nella tua casella di posta e addestrerai Proton Mail a non filtrare le email di questo mittente come spam in futuro.
  • Aggiungi l’indirizzo email o il dominio alla tua lista degli indirizzi consentiti. Su Proton Mail, questo è chiamato la lista degli indirizzi consentiti.
  • Crea un filtro che indichi che i messaggi di specifici mittenti debbano essere spostati nella tua casella di posta o in un’altra cartella designata.

Applicando uno di questi metodi garantirai che le email di questi mittenti non finiscano più nella tua cartella spam in futuro.

Proteggi la tua privacy con Proton
Crea un account gratuito

Articoli correlati

en
From the very beginning, Proton has always been a different type of organization. This was probably evident from the way in which we got started via a public crowdfunding campaign that saw 10,000 people donate over $500,000 to launch development. As
en
Your online data is valuable. While it might feel like you’re browsing the web for free, you’re actually paying marketing companies with your personal information. Often, even when you pay for services, these companies still collect and profit from y
en
Password spraying attacks pose a major risk to individuals and organizations as a method to breach network security by trying commonly used passwords across numerous accounts. This article explores password spraying attacks, explaining their methods
en
A secure password is your first defense against unauthorized access to your personal information. While there are tools that generate strong passwords, remembering these complex combinations can become a challenge. Even if you use mnemonic devices,
en
Choosing the best email hosting provider for your small business is crucial for maintaining security, control, and compliance with data protection laws.  For one, many popular providers, such as Gmail and Outlook, don’t apply end-to-end encryption b
en
Today, we’re excited to announce new enhancements to Proton Drive’s sharing functionality, giving you greater control over who you share with and how you share your files and folders. This feature builds on how sharing currently works in Drive by le