ProtonBlog

Il tuo indirizzo email personale è una parte essenziale della tua identità digitale. Come il tuo numero di telefono, non lo condividi con tutti quelli che incontri.

Ecco perché è utile avere altri indirizzi email che puoi utilizzare per scopi diversi. Ma potresti non volere la seccatura di gestire più account di posta elettronica, ognuno con il proprio accesso. Qui entrano in gioco gli alias.

Cos’è un alias di posta elettronica?

Un alias è un indirizzo email aggiuntivo che puoi utilizzare con il tuo account email esistente al posto del tuo indirizzo email personale. Proprio come un alias offline, un alias di posta elettronica è un altro titolo che puoi utilizzare ed essere riconosciuto da.

Ci sono diversi tipi di alias di posta elettronica:

  • Alias di posta elettronica creato con l’indirizzamento secondario (anche detto “+alias”)
  • Alias di posta elettronica unico creato con uno strumento di aliasing email

Creare alias di posta elettronica con l’indirizzamento secondario (+alias)

La maggior parte dei grandi provider di posta elettronica offre alias di posta, ma tutti si comportano leggermente in modo diverso. Qui esamineremo Proton Mail e spiegheremo come si differenziano gli altri provider.

Come creare un alias in Proton Mail?

In Proton Mail, puoi creare alias in due modi:

  • Con un segno più (+): Aggiungi “+qualcosa” al tuo nome utente. Ad esempio, se il tuo indirizzo è alicejones@proton.me, potresti creare alias come alicejones+shop@proton.me oppure alicejones+news@proton.me. Questi sono ufficialmente conosciuti come “sottoindirizzi email”, ma noi li chiamiamo semplicemente “+alias”.
  • Con nuovi nomi utente: Crea indirizzi completamente nuovi, sia con un dominio Proton Mail (@proton.me) che con il tuo dominio(new window) personalizzato (@iltuodominio.it). Per esempio, Alice potrebbe creare alias come ali-news@proton.me, se quell’indirizzo è disponibile, oppure news@alicejones.com, se possiede quel nome di dominio.

Con un account Proton Mail gratuito, puoi utilizzare gli +alias per ricevere e rispondere alle mail.

Non hai bisogno di compiere passaggi aggiuntivi per ricevere mail usando un +alias Proton Mail. Pensa semplicemente a un nuovo indirizzo con un più nel formato sopra e diffondilo. Qualsiasi mail inviata a quell’indirizzo arriverà nella tua casella di posta Proton Mail abituale.

A differenza della maggior parte degli altri servizi email, quando rispondi a una mail inviata a un +alias in Proton Mail, l’alias appare automaticamente come indirizzo Da predefinito. Non devi modificare alcuna impostazione.

Se effettui l’upgrade a un piano Proton Mail a pagamento(new window), puoi anche creare indirizzi aggiuntivi con un dominio Proton Mail (come @proton.me) o un dominio personalizzato (@iltuonome.it):

1. Accedi al tuo account su Proton Mail(new window).

2. In alto a destra, seleziona Impostazioni → Tutte le impostazioni → Identità & indirizzi → I miei indirizzi → Aggiungi indirizzo.

3. Aggiungi un nuovo nome utente e scegli un dominio Proton Mail o un dominio personalizzato dal menu a tendina.

4. Inserisci un nome nel campo Nome visualizzato (facoltativo).

5. Clicca su Salva indirizzo.

Dopo aver creato i tuoi indirizzi, puoi utilizzare ciascuno di essi per accedere al tuo account Proton. Non c’è bisogno di designare un indirizzo “principale”. E puoi impostare uno qualsiasi di essi come il tuo indirizzo di invio predefinito(new window).

Scopri di più sui tipi di indirizzi email e alias(new window) in Proton Mail e come creare e utilizzare gli alias(new window).

Come creare un alias in Gmail, Outlook e iCloud?

Negli account Gmail gratuiti, puoi creare +alias per ricevere mail, come in Proton Mail. Puoi anche creare alias aggiungendo punti al tuo nome utente. Ad esempio, se avessi l’indirizzo abjones@gmail.com, potresti creare alias come a.b.jones@gmail.com o ab.jones@gmail.com. Tuttavia, per inviare email dagli alias Gmail, dovrai aggiungerli nelle Impostazioni.

Con un account Outlook gratuito, puoi creare +alias per ricevere email, ma non puoi inviare o rispondere dagli +alias. Qualsiasi risposta che invii mostrerà il tuo indirizzo email principale nel campo Da. Ma puoi aggiungere fino a 10 nuovi indirizzi (@outlook.com) come alias nelle Impostazioni per inviare e ricevere mail.

Con un account iCloud gratuito, puoi ricevere email tramite +alias, ma puoi inviarle solo se li aggiungi nelle Impostazioni. Puoi anche aggiungere fino a tre nuovi indirizzi (@icloud.com) come alias per inviare e ricevere email.

Qualunque sia il servizio che utilizzi, dovrai passare a un piano a pagamento per creare alias con il tuo dominio personale (@iltuodominio.it).

Come organizzare la tua casella di posta con gli +alias

Uno dei modi più utili per utilizzare gli alias è per ordinare le tue email. Utilizzando filtri o regole, puoi ordinare automaticamente le email in arrivo in cartelle, o applicare un’etichetta o una stella/bandiera, così da poterle trovare facilmente in seguito.

Ad esempio, diciamo che sei Alice Jones con l’indirizzo email alicejones@email.com. Per organizzare la tua casella di posta, potresti creare alias e filtri per ordinare automaticamente le tue email come segue:

  • alice+shop@email.com (per acquisti online e ricevute): le email vengono inviate in una cartella chiamata “Shopping”.
  • alice+news@email.com (per aggiornamenti e newsletter): le email vengono inviate nella cartella “News”.
  • alice+soccer@email.com (per aggiornamenti dal tuo club di calcio): le email vengono inviate nella cartella “Sport” ed etichettate “calcio”.
  • ali-subs@email.com (per email relative a sottoscrizioni): le email vengono etichettate “sottoscrizioni”.

Scopri di più su come usare i filtri(new window) con cartelle ed etichette(new window) in Proton Mail.

Limitazioni degli +alias

Usare gli alias di posta elettronica creati con il metodo “+” (detto anche “subaddressing”) è un ottimo modo per mantenere organizzata la tua casella di posta aggiungendo un'”etichetta” all’interno del tuo indirizzo email.

Tuttavia, non può essere considerato uno scudo contro lo spam o le violazioni dei dati, e non nasconde il tuo vero indirizzo email al mittente.

Il subaddressing è ampiamente noto, quindi tutto ciò che serve per “indovinare” il tuo vero indirizzo email è rimuovere tutti i caratteri tra il segno “+” e “@”.

Se desideri utilizzare alias email per proteggere meglio la tua privacy online, ti consigliamo di creare alias email unici con uno strumento dedicato all’aliasing come SimpleLogin(new window).

Usa SimpleLogin per creare alias di posta elettronica unici

SimpleLogin di Proton è uno strumento di aliasing email(new window) che ti permette di creare alias di posta elettronica unici che inoltreranno immediatamente tutte le email in arrivo all’indirizzo email di tua scelta.

Gli alias SimpleLogin possono offrire più privacy rispetto agli +alias e ti consigliamo di usare SimpleLogin anziché gli +alias. Integra il tuo account con Proton, così potrai accedere a SimpleLogin con il tuo account Proton esistente e iniziare a proteggere la tua casella di posta con gli alias di posta elettronica.

Ti suggeriamo anche di scaricare le estensioni per browser di SimpleLogin o le app mobili per un utilizzo più semplice.

Crea un alias di posta elettronica unico dal tuo cruscotto SimpleLogin (ad esempio, newsletter.rand0m@simplelogin.com) e usa questo alias ogni volta che devi condividere il tuo indirizzo email con terzi. Tutte le email inviate al tuo alias verranno inoltrate istantaneamente all’indirizzo email di tua scelta.

In questo modo, il terzo non conosce il tuo vero indirizzo email, ma solo il tuo alias. Se inizi a ricevere spam inviati al tuo alias, semplicemente disattiva l’alias per mantenere la tua casella di posta libera da spam.

Perché usare un alias di posta elettronica unico?

Gli alias di posta elettronica unici possono aiutarti a:

  • Nascondere il tuo vero indirizzo email. Utilizzando un alias email unico per i tuoi account online, puoi proteggere il tuo indirizzo email principale dallo spam, inclusi gli email dannosi. Riserva la tua email personale per le persone che conosci e di cui ti fidi.
  • Crea un indirizzo email temporaneo. Se vuoi testare un nuovo prodotto o servizio o hai bisogno di un indirizzo temporaneo per un progetto a breve termine, utilizza un alias. Puoi eliminarlo o disabilitarlo quando hai terminato.
  • Individua e blocca lo spam. Gli alias possono aiutarti a ridurre lo spam. Se un particolare alias inizia ad attirare posta indesiderata, basta eliminare l’indirizzo e utilizzarne un altro.
  • Organizza la tua casella di posta. Con la maggior parte dei servizi email, puoi utilizzare alias con regole o filtri per ordinare automaticamente la tua posta in cartelle o applicare etichette.
  • Aggiungi un dominio personalizzato. Puoi aggiungere un dominio personalizzato allo strumento di aliasing email SimpleLogin, così puoi creare alias con il tuo dominio personalizzato.
  • Crea più indirizzi per lavoro o svago: se gestisci una piccola impresa o un club, puoi usare alias per scopi diversi, come titoli lavorativi (direttore@alicejones.com) o campagne di marketing (jumbocupcakes@alicejones.com).

Qual è la differenza tra indirizzi email aggiuntivi e alias?

Mentre gli alias email (+alias o alias SimpleLogin) possono essere usati permanentemente, almeno per SimpleLogin, gli alias sono spesso limitati o di natura temporanea.

Ad esempio, potresti creare un alias specificamente per un particolare sito di e-commerce che non ti ispira particolare fiducia e disabilitarlo se inizi a ricevere molto spam.

Ma a volte, potresti volere un altro indirizzo email per un utilizzo più diffuso e permanente. In questo caso, se hai un account Proton Mail Plus o Proton Unlimited a pagamento, puoi creare indirizzi email Proton Mail aggiuntivi collegati al tuo account.

Ad esempio, potresti avere john.smith@proton.me per la tua email personale, mentre acmeinc@proton.me per la tua piccola impresa. Quindi, se usare un indirizzo o un alias dipende dal tuo caso d’uso.

Alias email con Proton Mail

Tra +alias, alias SimpleLogin e indirizzi aggiuntivi, Proton Mail offre molte opzioni per collegare più identità a una singola casella di posta, o per proteggere il tuo indirizzo email da siti di cui non ti fidi.

Queste sono più opzioni rispetto al servizio email tipico, e qualcosa che offriamo a causa del nostro forte focus sulla privacy e sicurezza. Per un’esperienza email migliore e per beneficiare della crittografia email end-to-end, iscriviti a un account Proton Mail gratuito.

Proteggi la tua privacy con Proton
Crea un account gratuito

Articoli correlati

en
From the very beginning, Proton has always been a different type of organization. This was probably evident from the way in which we got started via a public crowdfunding campaign that saw 10,000 people donate over $500,000 to launch development. As
en
Your online data is valuable. While it might feel like you’re browsing the web for free, you’re actually paying marketing companies with your personal information. Often, even when you pay for services, these companies still collect and profit from y
en
Password spraying attacks pose a major risk to individuals and organizations as a method to breach network security by trying commonly used passwords across numerous accounts. This article explores password spraying attacks, explaining their methods
en
A secure password is your first defense against unauthorized access to your personal information. While there are tools that generate strong passwords, remembering these complex combinations can become a challenge. Even if you use mnemonic devices,
en
Choosing the best email hosting provider for your small business is crucial for maintaining security, control, and compliance with data protection laws.  For one, many popular providers, such as Gmail and Outlook, don’t apply end-to-end encryption b
en
Today, we’re excited to announce new enhancements to Proton Drive’s sharing functionality, giving you greater control over who you share with and how you share your files and folders. This feature builds on how sharing currently works in Drive by le